aprile 25, 2018Numero di Telefono: 02 / 80294401Email: mbac-pm-lom@mailcert.beniculturali.it

Museo Archeologico Nazionale della valle Camonica

Museo Archeologico Nazionale della Valle Camonica

Linea sito

disegnamo l'arte

Sabato 7 aprile
il Museo Archeologico Nazionale della Valle Camonica partecipa anche quest’anno a Disegniamo l’arte, l’iniziativa promossa da Abbonamento Musei Lombardia in collaborazione con Faber-Castell, per invitare i bambini a reinterpretare i tesori del nostro patrimonio.
Nel pomeriggio di sabato, a partire dalle ore 15,00, è in programma “Disegniamo l’arte, coloriamo l’archeologia”
Continua a leggere …….

Linea sito

Min-  Pasquetta 2 aprile 2018

PASQUETTA 2018 APERTURE STRAORDINARIE: Il Polo Museale Regionale della Lombardia è lieto di comunicare che, grazie alla disponibilità del personale ed all’impegno dell’amministrazione, il Museo Archeologico Nazionale della Valle Camonica sarà aperto ai visitatori il giorno di Pasquetta (2/04/2018) con orario 8.30 – 14.00.
Il museo resterà invece chiuso il giorno martedì 3/04/2018.

Linea sito

min val camonica

Progetto “Educazione al Patrimonio Culturale della Valle Camonica. Conoscere per salvaguardare e valorizzare”.

Il Polo Museale della Lombardia, in collaborazione con la Soprintendenza ABAP per le province di Bergamo e Brescia, il GIC-Gruppo Istituzionale di Coordinamento del sito UNESCO n. 94 “Arte rupestre della Valle Camonica” e l’Università del Talento di Breno (BS), ha organizzato per la primavera 2018 una serie di incontri in Valle Camonica (Cividate Camuno e Capo di Ponte, BS) dal titolo “Educazione al Patrimonio Culturale della Valle Camonica. Conoscere per salvaguardare e valorizzare”.
Continua a leggere

Linea sito

MIN _M'illumino dentro
M’illuminoDentro
Venerdì 23 febbraio dalle ore 18 esperienza di meditazione con Michela Damioli dalle ore 18:00 musica e atmosfera in museo a lume di candela.
Anche quest’anno il Museo Archeologico Nazionale di Cividate Camuno aderisce a “M’illumino di meno”, la Festa del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili promossa dal programma Caterpillar di Rai Radio2. Venerdì 23 febbraio dalle ore 18 spegniamo le luci e riscopriamo il museo e i capolavori della Valle Camonica romana in un’atmosfera inconsueta e suggestiva.
Continua a leggere ….

Linea sito

MIN- INVITO cividate camuno

UN NUOVO MUSEO PER LA VALLE CAMONICA ROMANA
Conferenza stampa e presentazione dei lavori in corso
Martedì 9 gennaio 2018 ore 10.30
Incubatore d’Imprese, Piazzale Giacomini, Cividate Camuno (BS)
Il 2018 vogliamo sia l’anno della svolta per il Museo Nazionale Archeologico della Valle Camonica di Cividate Camuno (BS).
A breve sarà pronto il progetto architettonico definitivo e già in primavera potrebbero partire i lavori di adeguamento e sistemazione dell’Immobile Incubatore d’Imprese per ospitare il Museo, che avrà finalmente più ampi e adeguati spazi espositivi e una nuova sede…
Continua a leggere …..

Linea sito

Min- Natale e musica

Il Direttore e il personale del Museo augurano a tutti un sereno Natale, buone Feste e felice 2018

Vi aspettiamo in Museo sabato 23 dicembre dalle ore 17.30 per uno scambio d’auguri e un momento di festa in musica
Musica di Natale in Museo
Orari di apertura durante le Festività

Linea sito

Museo Archeologico Nazionale della Valle Camonica

Cenni storici e descrizione

Il Museo Archeologico Nazionale della Valle Camonica è un Istituto di proprietà statale destinato alla pubblica fruizione: collocato dal 1981 all’interno di uno stabile moderno donato allo Stato dal Consorzio Bacino Imbrifero Montano, è stato creato con l’obiettivo di raccogliere, conservare e valorizzare il patrimonio archeologico mobile di età romana proveniente da Cividate Camuno e dall’intero territorio della Valle.

Il museo si pone inoltre come elemento di collegamento con i siti archeologici di età romana presenti nei dintorni (il Parco Archeologico del Teatro e dell’Anfiteatro e l’area archeologica del Foro in via Palazzo a Cividate Camuno; il Parco Archeologico del Santuario di Minerva in località Spinera di Breno) e più in generale come raccordo con il territorio, alla cui promozione culturale contribuisce con le sue iniziative.

Fondazione

Min Fondazione val camonica museo

Il primo allestimento del Museo ha subito nel tempo diversi interventi di ampliamento e risistemazione dei percorsi. Le continue scoperte hanno infatti reso sempre più urgente la necessità di realizzare un museo organico, in grado di porsi rispetto al pubblico come momento di riflessione sulle vicende che nei primi secoli dell’Impero, subito dopo la conquista, interessarono la Valle, nel più ampio contesto della romanizzazione dell’arco alpino.

Tra il 2005 e il 2006 è stata modificata la disposizione del Museo, dando il giusto rilievo a due grandi statue: la statua di culto trovata nel 1986 nel  santuario di Minerva di Breno, replica in marmo pentelico del tipo dell’Athena Hygieia; una statua rinvenuta nell’area forense di Cividate Camuno nel 2004, rappresentante un personaggio maschile ritratto in posa eroica con il busto nudo e i fianchi avvolti in un ricco drappeggio, sullo schema delle immagini degli imperatori o dei personaggi di rango imperiale del I sec. d.C., ritratti secondo un modello iconografico mutuato dalla grande statuaria greca, teso a raffigurare una bellezza ideale, fisica e morale.

MIN val camonica museo archeologico

La quantità di reperti e i nuovi ritrovamenti hanno spinto a proporre un ampliamento del museo: nel 2010 sono stati realizzati un nuovo spazio espositivo-didattico e servizi igienici adeguati; nel 2011 è stato creato un nuovo percorso espositivo dedicato al ricco apparato decorativo di una domus scavata nell’area del foro.

Per maggiori informazioni clicca qui

Galleria Fotografica

Start typing and press Enter to search