agosto 18, 2017Numero di Telefono: 02 / 80294401Email: mbac-pm-lom@mailcert.beniculturali.it

SINTESI DELLE ATTIVITÀ DEL 2016

Home / SINTESI DELLE ATTIVITÀ DEL 2016

SINTESI DELLE ATTIVITÀ DEL 2016

In estrema sintesi, tra le diverse attività del Polo, possiamo segnalare le seguenti attività straordinarie di valorizzazione e tutela, compiute nel 2016, in aggiunta all’adesione alle iniziative ministeriali (San Valentino, Festa della Donna, Notte dei Musei, Festa dei Musei, …).
Per le attività qui sotto elencate, la Direzione del Polo esprime la più sincera gratitudine a tutto il personale dell’Istituto, per la continua e solerte collaborazione.

Per il Museo del Cenacolo Vinciano di Milano:
 Sistemazione e apertura nuova biglietteria.
 Sistemazione e rinnovo dell’ingresso con messa a norma e provvedimenti in materia di sicurezza dei lavoratori ai sensi del D.Lgs 81/2008 e di sicurezza pubblica, come da indicazioni impartite dal Prefetto di Milano sin da maggio 2015.
 Acquisizione e riordino nuovo spazio museale (per incremento misure di sicurezza
passiva antiterrorismo) da adibire a centro di ricerca.
 Realizzazione di un primo sistema di emergenza di monitoraggio sismico.
 Realizzazione di un nuovo sistema di monitoraggio ambientale.
 Prima razionalizzazione del patrimonio vegetale.
 Climatizzazione locale ingresso Museo.
 Progettazione della nuova impiantistica per la conservazione dell’Ultima Cena di Leonardo da Vinci. I progetti per la 2^ UTA (Unità di Trattamento dell’Aria) e per la 3^ UTA. Le medesime rispettivamente all’esecutivo (bando pubblicato) e al definitivo (progetto autorizzato dalla competente Soprintendenza).
 Realizzazione del nuovo logo figurativo del Museo.
 Pubblicazione della nuova guida (luglio 2016).
 Apertura attraverso sponsorizzazione (JTI) ai membri ICOM con aperture straordinarie serali per l’intera durata della settimana ICOM.
 Progettazione mostra sui disegni di Leonardo da Vinci preparatori per l’Ultima Cena (ottobre 2018 – gennaio 2019).

Per il MuPre di Capo di Ponte:
 Realizzazione di interventi manutentivi straordinari e creazione nuova biblioteca.
 Pubblicazione guida del Museo.

Per la Rocca Scaligera di Sirmione:
 Realizzazione nuovi opuscoli in offerta al visitatore, in 8 lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo, ebraico, olandese).
 Progetto per il restauro e la riapertura al pubblico della Darsena.
 Climatizzazione e manutenzione straordinaria locali per il Personale.
 Progettazione messa in sicurezza percorsi con revisione ringhiere e illuminazione generale del sito.

Per le Grotte di Catullo a Sirmione:
 Riapertura della spiaggia Giamaica (chiusa dal 1988 e da allora usata abusivamente), con ristrutturazione o realizzazione delle infrastrutture e concessione degli spazi (e ottenimento delle autorizzazioni di competenza).
 Eventi teatrali bilingue (inglese e italiano; 16, 17, 23 e 24 settembre) a celebrazione del quadricentenario shakespeariano, dal titolo “A Walk in Shakespeare’s Garden”.
 Climatizzazione locali del Personale.
 Messa in sicurezza di un segmento del percorso di visita con sostituzione ringhiere.
 Restauro scala accesso abitazione custode casiere.
 Restauro tratto mura difensive IV secolo (1° lotto di circa 35 ml).
 Restauro manufatti e frammenti architettonici nell’area.
 Integrando i servizi di vigilanza con personale esterno qualificato, si è consentito il rispetto degli orari di apertura dei siti a differenza di oltre 20 chiusure avvenute nel 2015.
 Progettazione e aggiudicazione lavori nuovi bagni e spogliatoi per il pubblico e per il personale (e ottenimento di autorizzazione monumentale e paesaggistica).
 Progettazione di messa in sicurezza dell’area archeologica, tramite la realizzazione di circa 545 ml di ringhiere.

Per il Museo Archeologico Nazionale di Mantova:
 Mostra “Salvare la Memoria” (24 marzo – 5 giugno 2016).
 Pubblicazione catalogo della mostra Salvare la Memoria (la Bellezza, l’Arte, la Storia).
 Mostra fotografica “Le Georgiche di Virgilio” (7 ottobre – 27 novembre 2016).
 Mostra di opere d’arte contemporanee “Jorrit Tornquist. Il colore sempre” (7 ottobre – 27 novembre 2016).
 Realizzazione dell’allestimento permanente dell’intero piano terreno della superficie museale. La superficie degli spazi espositivi è stata triplicata; sono stati recuperati dai magazzini del Palazzo Ducale una cinquantina di reperti monumentali; i reperti sono stati tutti restaurati; è stata effettuata una campagna fotografica degli stessi e degli altri reperti già presenti in Museo; è stata effettuata una campagna di comunicazione, lavorando sui prospetti esterni della struttura; è stato stampato un opuscolo di presentazione del nuovo Museo; è stato riaperto l’ingresso su piazza Sordello; è stata creata una nuova biglietteria automatica, interrompendo il rapporto di concessionario di biglietteria con Electa (che tratteneva il 29,90% della bigliettazione); è stata prevista la bigliettazione on-line (da far partire); è stata mantenuta la collaborazione con il Palazzo Ducale (biglietto cumulativo integrato).
 Estensione dell’orario di apertura.
 Pubblicazione guida del Museo (stampa prevista gennaio 2017).

Per il Palazzo Besta di Teglio:
 Mostra “La Grande Guerra. Fede e valore” in collaborazione con le Forze dell’Ordine (15 – 25 giugno 2016).
 Mostra “Ariosto, Erasmo, Ortensio Lando. Cosa leggevano i Besta. Un’idea di biblioteca rinascimentale e dieci capolavori di arte contemporanea” in collaborazione con l’Associazione Bradamante (10 agosto – 16 ottobre 2016).
 Restauro (in fase di conclusione) degli affreschi della Sala Romana.
 Progettazione del nuovo apparato didattico del Museo.
 Ampliamento dell’orario di apertura domenicale durante l’estate.
 Rappresentazioni teatrali (2 luglio, 10 settembre), letture dell’Orlando Furioso nell’ambito del Teglio Teatro Festival Valtellina 2016 (31 luglio, 6 agosto), spettacoli musicali e letture di poesie (3 agosto, 10 agosto), conferenze (10 settembre).

Per il Museo Archeologico della Lomellina di Vigevano:
 Mostra “Luci sul Passato. Lucerne romane della Lomellina” (dal 24 marzo al 5 giugno 2016).
 Pubblicazione catalogo “Luci sul Passato. Lucerne romane della Lomellina”, a cura di R. Invernizzi.
 Restauro dei tetti. Per il Museo Archeologico Nazionale della Valcamonica a Cividate Camuno:
 Numerose iniziative in occasione delle iniziative ministeriali.
 Celebrazioni del 35° anniversario del Museo (9 luglio).
 Inizio progettazione trasferimento del Museo presso il palazzo sede dell’Incubatore d’Imprese.
 Schedatura e restauro reperti. Per il Museo della Certosa di Pavia:
 Progettazione del nuovo apparato didattico del Museo.
 Restauro materiali lapidei (progettazione e inizio lavori).
 Inizio progettazione climatizzazione. Per la Cappella Espiatoria di Monza:
 Ristampa opuscolo (in italiano) in offerta al visitatore.
 Eliminazione e smaltimento copertura in eternit in locale garage (in fase di realizzazione).
 Razionalizzazione patrimonio vegetale.

comparazione visitatori 2015 - 16

Start typing and press Enter to search